Hosting e Housing: quali sono le differenze e quale soluzione scegliere per la tua azienda.

Hosting vs Housing 

Che cos'è l'hosting?

L'hosting, dall'inglese host (ospite), è un servizio attraverso cui un fornitore (provider) mette a disposizione uno spazio web (web host) che consente di archiviare pagine web e renderle disponibili agli utenti. Queste pagine web fanno parte di un sito internet contraddistinto da un dominio (es. ipsnet.it) e un indirizzo IP (es. 18.197.105.52).

Le tipologie di web host possono essere diverse:

  • web host in condivisione: più siti differenti sono ospitati sullo stesso server;
  • web host virtuale: più siti differenti si trovano sullo stesso server, ma in aree differenti e indipendenti le une dalle altre;
  • web host: dedicata: un server viene dedicato ad un singolo utente per la gestione di uno o più siti.

 Il servizio di hosting infatti permette ad un sito di essere ospitato su un server fisico o virtuale (ne abbiamo parlato qui) di proprietà di terzi, ovvero di un hosting provider.

Chi dovrebbe scegliere il servizio di hosting?

Il servizio hosting è adatto per coloro che non presentano particolari esigenze tecniche e che prevedono un numero modesto di visitatori giornalieri sul proprio sito web.

 

Che cos'è l'housing?

L’housing permette alle aziende che lo desiderano di avere uno spazio adatto dove depositare i server di loro proprietà esclusiva e quindi di dare in outsourcing la gestione dei loro server, pagando un servizio a canone.

Gli ISP (Internet Service Providers) infatti mettono a disposizione presso i propri data center, spazi e servizi (sicurezza, energia, condizionamento...) per ospitare i server dei propri clienti. In questo modo le aziende non devono gestire internamente i costi relativi all’uso dello spazio per i server, dell’elettricità, del raffreddamento e della manutenzione delle loro macchine. Sarà inoltre il provider ad assicurarsi che aggiornamenti, backup e manutenzione dei macchinari presenti nel proprio Data Center avvengano correttamente.

Questa soluzione garantisce che gli spazi server non vengono mai condivisi con altri utenti, ma vengano monitorati e gestiti da specialisti del settore.

Quali sono i vantaggi dell’housing?

É facile comprendere che l' housing abbia dei vantaggi per le aziende:

  • riduzione dei costi aziendali dedicati;
  • competenza e professionalità nella manutenzione dei server aziendali;
  • data Center privato;
  • tecnologie di Disaster Recovery e Business Continuity;
  • monitoraggio H24/7;
  • assistenza telefonica;
  • accesso alle risorse presenti in housing tramite sistemi firewall vpn per la sicurezza dei dati aziendali e la salvaguardia da accessi non autorizzati;
  • utilizzo del cloud per backup in remoto dei dati aziendali.

Stai cercando un hosting provider per il tuo sito? Pensi che la gestione dei tuoi server possa essere data in outsourcing ad un housing provider che si occupi della manutenzione e del backup? Contattaci, per un preventivo gratuito.