Tavoli di lavoro e temi dell'Incontro Intercontinentale per

l'UmanitÓ e contro il Neoliberismo

Tavolo1.- Aguascalientes di La Realidad -

Quale politica abbiamo e di quale politica abbiamo bisogno
  1. Il potere globale che tutti subiamo. Come si esercita e riproduce la dominazione.
  2. Come si resiste al potere globale. Forme di organizzazione politica e sociale.
  3. Che fare con il passato. Le ideologie. I muri che ha innalzato la caduta del muro di Berlino.
  4. Nuove forme di fare e dire la politica. Innovazioni per le lotte di fine secolo. Il comandare obbedendo. I mezzi e i fini.

Gruppo di discussione: la vera democrazia Ŕ una libertÓ elettorale? Di commercio? O Ŕ una libertÓ di coscienza? Di opinione? O, chi prende le decisioni?

Tavolo 2.- Aguascalientes di Roberto Barrios -

La questione economica, storie di orrore
  1. Neoliberismo: il potere finanziario e i suoi sicari. Gli indicatori macroeconomici, modi di travisare la realtÓ.
  2. E' possibile un'alternativa a questo sistema?
  3. Il progresso: la speculazione come sviluppo; l'affare della guerra, del narcotraffico, della salute.
  4. Lavoro, dittatura del libero mercato, debito, povertÓ.

Gruppo di discussione: La politica economica al servizio dei popoli e non il contrario.

Tavolo 3.- Aguascalientes di Morelia -

Tutte le culture per tutti. E i media? Dai graffiti al ciberspazio.
  1. La comunicazione come cammino verso la libertÓ.
  2. Educazione e scienza con volto umano.
  3. Le arti e la creativitÓ come resistenza: letteratura, poesia, pittura, scultura, teatro, musica e cinema, arti applicate.
  4. Dalle culture diverse alla societÓ dello spettacolo.

Gruppo di discussione: La globalizzazione della cultura: unificazione o differenza in armonia? tutte le culture per tutti.

Spazio speciale: Per l'accoglienza e la dimostrazione di idiomi ( per favore includi i tuoi dati, etÓ, sesso, paese d'origine e includi anche che Ŕ per il tavolo 3). Tutte le lingue del mondo. La liberazione di Babele.

Palcoscenico speciale: Per i bei suoni ed espressioni del pianeta.

Tavolo 4.- Aguascalientes di Oventic -

Che societÓ Ŕ che non Ŕ civile?
  1. SocietÓ civile organizzata. Che succede con il movimento sindacale, le ONG, l'autonomia, l'autogestione, i movimenti urbani e contadini.
  2. La societÓ civile esclusa: donne, omosessuali, sieropositivi, tossicodipendenti, anziani e bambini.
  3. La societÓ civile contro il macchinario della morte: antimilitarismo ed ecologia.
  4. Repressione e resistenza. Le prigioni e i manicomi. La lotta per i diritti umani.

Gruppo di discussione: Nuove forme di organizzazione e resistenza civile.

Tavolo 5.- Aguascalientes di La Garrucha -

In questo mondo ci sono molti mondi.
  1. La realtÓ come barbarie: autoritarismo, genocidio, etnocidio, guerra civile.
  2. Nuove e vecchie identitÓ. Gli "indios" del mondo intero.
  3. Muraglie dividono il pianeta: migrazione ed esilio.
  4. Resistenza e solidarietÓ. Dal locale al globale. Costumi comunitari, autonomia, liberazione nazionale, unione dei popoli e rete di lotte del mondo.

Gruppo di discussione 1: Tutte le culture e civiltÓ che non pensano di morire anche se le uccidono

Gruppo di discussione 2: Contro il razzismo, l'emarginazione e le fobie. Indigeni d'America, Europa, Oceania, Africa e Asia. Esponga liberamente le peculiaritÓ.

Spazio speciale: Per proposte ed esperienze locali che abbiano interesse universale. (per favore includi i tuoi dati, etÓ, sesso, paese d'origine e includi anche che Ŕ per il tavolo 5).

Dalle montagne del sudest messicano

subcomandante ribelle Marcos.

Messico, luglio 1996

(tradotto dal Comitato Chiapas di Torino)

Indice dell'Incontro Intercontinentale