2 novembre 1999

COMMISSIONE CIVILE INTERNAZIONALE DI OSSERVAZIONE DEI DIRITTI UMANI (CCIODH)

Comunicato Stampa N. 1

La Commissione Civile Internazionale di Osservazione dei Diritti Umani (CCIODH) si rivolge ai suoi interlocutori ed all'opinione pubblica messicana ed internazionale per informare su quanto segue:

1. Che avendo compiuto con la totalità dei requisiti e con i termini che esige la normativa disposta dall'Instituto Nacional de Migración (INM) Messicano per la concessione del visto FM3 in ognuno dei consolati che questo paese possiede nelle diverse città dove sono state consegnate le richieste, (Montreal, Berna, Buenos Aires, Milano, Siviglia, Barcellona, Roma, Managua, Parigi, Madrid e Bruxelles), i cinquanta membri della CCIODH, di dieci paesi differenti, che formeranno parte della delegazione che per la seconda volta visiterà il territorio messicano dal 15 al 25 novembre prossimi, al fine di realizzare un secondo rapporto di valutazione sulla situazione dei Diritti Umani nel paese, in particolare nello stato del Chiapas, si trovano in attesa della risposta che il governo messicano si è impegnato ad offrire nei prossimi giorni attraverso i suoi uffici consolari.

2. Che come parte del lavoro previo che si sta realizzando, una delegazione della CCIODH manterrà il giorno 4 novembre a Ginevra una riunione con il Segretario della titolare del Alto Incaricato per i Diritti Umani dell'ONU, Sig.ra Mary Robinson, e l'Equipe di Lavoro che l'accompagnerà in Messico nella sua visita dal 23 al 27 novembre, con l'obiettivo di verificare in situ la situazione dei diritti umani nel paese.

3. Che nel trascorso della settimana entrante, e nell'ambito di questo stesso lavoro, un'altra delegazione della CCIODH si incontrerà a Bruxelles con deputati appartenenti alla Commissione per il Messico e l'America Centrale del Parlamento Europeo. In detti incontri si abborderà la situazione in cui versano i diritti umani in Messico, verrà loro presentato il progetto di lavoro della CCIODH per la sua seconda visita di osservazione e si programmerà il calendario delle presentazioni e delle consegne al Parlamento Europeo del Secondo Rapporto della CCIODH sulla situazione dei Diritti Umani in Messico, come si fece in seguito alla prima visita che la CCIODH effettuò nel febbraio dell'anno scorso.

4. Che, dunque, siamo così in attesa della conferma delle interviste con le istanze del governo federale e dello stato del Chiapas per le quali è stata sollecitata un'udienza, tra le quali si trovano la Presidenza della Repubblica, la Segreteria di Governo, la Procura Generale della Repubblica, la Segreteria di Governo dello stato del Chiapas, ecc.

Rispettosamente

Comisión Civil Internacional de Observación por los Derechos Humanos)

Commissione Stampa


(tradotto dal Consolato Ribelle del Messico -BS

logo

2 Commissione Internazionale


home