19 Mar 1997

A TUTTE LE DONNE PER IL SECONDO INCONTRO INTERCONTINENTALE IN SPAGNA

A TUTTE LE DONNE E AI COLLETTIVI:

Un gruppo di donne dell'Assemblea (della Catalogna) Preparatoria del Secondo Incontro Intercontinentale ci siamo riunite perché pensiamo che come donne condividiamo una problematica comune rispetto al neoliberismo e ci piacerebbe che venisse rispecchiata nel Secondo Incontro per l'Umanità e contro il Neoliberismo.

Sappiamo che non è la prima volta che noi donne impostiamo nuove forme di lotta e vogliamo conoscerle e utilizzarle. Per questo mettiamo tutto il nostro sforzo e illusione affinché in questo incontro si ascolti, si rispetti e si rifletta la nostra voce.

Siamo consapevoli della diversità di situazioni che abbiamo per la nostra individualità e per il luogo in cui viviamo, e ci piacerebbe conoscerle. Per questo vi invitiamo affinché insieme diamo visibilità al lavoro e alla realtà delle donne.

Ci siamo messe in contatto con la Rete Europea delle Donne Internazionaliste contro il patriarcato nella sua fase attuale e con i gruppi di donne che conosciamo e che pure lottano contro il neoliberismo e vi invitiamo a fare lo stesso nei vostri luoghi.

Vi inviamo un testo che abbiamo preparato, con l'intento di raccogliere alcune delle preoccupazioni delle donne del collettivo di Barcellona.

Mandateci le vostre idee e sogni perché si uniscano ai nostri. Baci, abbracci e tanta forza.

(Le convocazioni seguenti riguardano la Riunione dei Gruppi di Solidarietà al Chiapas dal 25 al 30 di marzo a Praga dove si discuteranno i contenuti dell'Incontro. Inoltre dal 1 al 4 di maggio si riunirà a Vienna la Rete Europea delle Donne Internazionaliste contro il patriarcato nella sua fase attuale, per maggiori informazioni contattare iteana@redestb.es)

DONNE CONTRO IL NEOLIBERISMO

Care sorelle, l'estate scorsa si è celebrato in Chiapas il Primo Incontro Intercontinentale per l'Umanità e contro il Neoliberismo. Quest'anno celebreremo il Secondo Incontro Intercontinentale in Spagna.
Dall'Assemblea Preparatoria del Secondo Incontro a Barcellona è nata una Commissione di Donne, con il proposito di concretizzare la nostra partecipazione in quanto donne. Siamo anche in contatto con la Rete Europea delle Femministe Internazionaliste contro il Patriarcato nella sua fase Neoliberista.
Invitiamo tutte le donne a condividere questo sentimento per l'umanità e contro il neoliberismo a partecipare alla concezione, organizzazione e realizzazione del Secondo incontro.
Vogliamo ampliare le reti di resistenza contro il neoliberismo e creare nuove maniere di fare politica per lottare contro l'esclusione.
In quanto donne abbiamo molto da dire contro questo nuovo liberismo che è una nuova maschera per il vecchio patriarcato. Lo smantellamento dello "stato di benessere" colpisce direttamente le donne, la mancanza di servizi, il sequestro e la medicalizzazione dei nostri corpi da un sistema sanitario disegnato in termini di statistiche e di appaltabilità, la disoccupazione e l'economia sommersa, la disuguaglianza di opportunità di salario, la femminizzazione della povertà soprattutto nei paesi del sud, le politiche del FMI, i due volti delle politiche demografiche nei paesi del sud e nei paesi "ricchi", lo sfruttamento del corpo della donna, e un lungo eccetera di barbarie che ci vogliono imporre.
Vogliamo conquistare e creare spazi femminili autonomi, e di partecipazione insieme agli uomini nelle lotte globali in termini di uguaglianza e di rispetto, vogliamo un'educazione e un linguaggio non sessista, riscattare la storia e memoria delle donne che lottano, che si ribellano contro il patriarcato in tutti gli ambiti (letteratura, arte e vita quotidiana...), vogliamo godere liberamente della nostra sessualità. Ci piacerebbe condividere tutti questi temi e molte altre cose.... le donne e l'ecologia sociale, la solidarietà tra donne, lesbismo, le migrazioni delle donne, spazi occupati da donne... Vogliamo esprimere la nostra rabbia e la nostra indignazione. Incontrarci e parlare insieme, sia negli spazi propri di cui disporremo durante l'incontro, come negli spazi comuni affinché i nostri punti di vista vengano raccolti nella dichiarazione finale dell'incontro. Ma soprattutto vogliamo viverlo bene assieme, ridere, piangere e amarci, insieme a tutte le donne di tutte le culture che incontreremo quest'estate, condividere esperienze di resistenza e di lotta, apprendendo le une dalle altre.
Mandateci le vostre idee, quali temi vi interessano, che temi avete sviluppato personalmente o in gruppo e che vi piacerebbe mettere in comune .

BASTA CON L'ESCLUSIONE!

PER UN MONDO CHE CONTENGA TANTI MONDI !

tradotto da: Consolato Ribelle del Messico di Brescia.


Indice del 2° Incontro Intercontinentale