COMMISSIONE CIVILE INTERNAZIONALE DI OSSERVAZIONE DEI DIRITTI UMANI

BOLLETTINO NUM . 4

19 febbraio 1997. San Cristobal de Las Casas, Chiapas. Ore 22:00.

Comunicato num. 4

Alle ore 21:00 di oggi e durante la conferenza stampa fatta da questa Commissione, abbiamo ricevuto con sorpresa l'informazione da parte di alcuni dei diversi mezzi di comunicazione presenti che l'autobus che conduceva un gruppo di nostri osservatori all'Aguascaliente del Municipio Autonomo Francisco Gomez - La Garrucha - è stato fermato in un posto di blocco dell'immigrazione ubicato nelle vicinanze di Ocosingo.

In questa occasione, due cittadini dello stato Spagnolo che avevano la loro rispettiva documentazione migratoria in regola sono stati oggetto delle seguenti misure da parte degli agenti di immigrazione:

  1. Al signore Xavier Joanpere, commissario del Municipio di Reus, Catalunya, è stata ritirato il suo visto FM3 ed è stato invitato a presentarsi negli uffici dell'Istituto Nazionale di Immigrazione di San Cristobal de Las Casas in meno di 48 ore.

  1. Alla signora Teresa Nuibo, presentata dal Municipio di Lagarriga, Catalunya, a questa Commissione, è stata ritirata la sua documentazione migratoria.

La Commissione non conosce i motivi per i quali sono state prese dette misure senza una notifica ufficiale.

Una volta in più ribadiamo la nostra preoccupazione per questi fatti accaduti, ci dispiace che siano avvenuti, e informiamo che abbiamo iniziato le azioni pertinenti con l'Ambasciata Spagnola in Messico poiché gestisca e chiarisca questi fatti con la maggiore brevità possibile.

Gruppo Stampa

COMMISSIONE CIVILE INTERNAZIONALE DI OSSERVAZIONE DEI DIRITTI UMANI


http://www.laneta.apc.org/enlacecivil

(tradotto dal Comitato Chiapas di Torino)

logo

Commissione Internazionale