ACCAMPAMENTO DI SOLIDARIET└ CON I POPOLI DI LOXICHA
"MALEDETTI QUELLI CHE A PAROLE DIFENDONO IL POPOLO E NEI FATTI LO TRADISCONO"

ALL'OPINIONE PUBBLICA NAZIONALE ED INTERNAZIONALE AL POPOLO IN GENERALE DI OAXACA

Il desolante panorama, che viviamo al giorno d'oggi nella nostra patria, pu˛ essere paragonato a quello dei regimi fascisti di Mussolini in Italia o di Hitler in Germania, finalizzato allo sterminio delle differenti forme di organizzazione della protesta pacifica del nostro popolo, prodotto dell'ingiustizia e dell'ineguaglianza esistenti. Il governo messicano, invece di risolvere i problemi, agisce incoraggiando e finanziando le cosiddette Guardie Bianche, oltre a militarizzare il nostro territorio nazionale: ricercando, sequestrando, facendo scomparire, torturando, incarcerando attivisti sociali col semplice sospetto di appartenere ad organizzazioni armate; seminando il terrore e l'incertezza dell'attacco a sorpresa in diverse localitÓ del paese, mostrando in tutta la loro crudezza la prepotenza, l'impunitÓ e la barbarie governative.

Questa Ŕ la situazione che vivono attualmente i popoli della Regione Loxicha che, sotto l'accusa infondata di essere culla del movimento guerrigliero EPR, hanno subito l'arresto, senza corrispondente ordine giudiziario, di pi¨ di 60 cittadini (tra essi le AutoritÓ legittimamente costituite, in carica e supplenti), tutti innocenti dei delitti dei quali sono accusati.

Di qui l'urgenza di impedire che si continui a reprimere i nostri fratelli Xiches. Facciamo pertanto appello all'opinione pubblica statale, nazionale ed internazionale, perchÚ appoggi e circondi di solidarietÓ i popoli di Loxicha e l'accampamento "Maledetti quelli che a parole difendono il popolo e nei fatti lo tradiscono", che si installerÓ a San Augustin Loxicha il 21 marzo alle ore 9:00, e perchÚ sia partecipe e presente tanto nella raccolta di viveri e medicine, quanto nell'aspetto economico.

!! BASTA CON LA REPRESSIONE, LA MILITARIZZAZIONE, LA TORTURA, LA VIOLAZIONE DELLE GARANZIE INDIVIDUALI, LA VIOLAZIONE DEI DIRITTI UMANI !!

!! LIBERT└ PER I PRIGIONIERI POLITICI DI OAXACA E DI TUTTO IL PAESE !!

!! LOXICHA NON ╚ UNA CASERMA, FUORI L'ESERCITO !!

Oaxaca de Juarez, Oax., marzo 1997

PER UN NUOVO GOVERNO, UNA NUOVA COSTITUZIONE, UN NUOVO ORDINE ECONOMICO.

UNION DE PUEBLOS CONTRA LA REPRESION DE LA REGION LOXICHA
COMIT╚ DE FAMILIARES DE LOS PRESOS POLITICOS
COMIT╚ DE PRESOS POLITICOS CODPO - FAC-MLN


ACCAMPAMENTO DI SOLIDARIET└ CON I POPOLI DI LOXICHA
"MALEDETTI QUELLI CHE A PAROLE DIFENDONO IL POPOLO E NEI FATTI LO TRADISCONO"

I popoli della Regione Loxicha hanno sofferto sulla propria pelle la repressione finora pi¨ spietata e l'umiliazione pi¨ indignante della loro storia. Con l'accusa infondata di essere terra di guerriglieri, il governo messicano ha scatenato l'incursione delle forze poliziesche e militari per perseguitare le comunitÓ, reprimere e vessare i loro abitanti, arrestare senza un corrispondente ordine giudiziario pi¨ di 60 cittadini, tra i quali si trovano le autoritÓ municipali, tanto quelle in carica quanto quelle supplenti legittimamente costituite, innocenti di tutti i reati di cui vengono accusati. L'attuale urgenza consiste nell'impedire che si continuino a reprimere le comunitÓ dei Loxicha. Per questo noi, organizzazioni politiche che sottoscriviamo la presente convocazione, facciamo appello alle organizzazioni politiche, sociali, dei diritti umani, alle personalitÓ democratiche ed al popolo in generale, perchÚ diano impulso alla costruzione ed installazione dell'ACCAMPAMENTO DI SOLIDARIET└ CON I POPOLI DI LOXICHA, che ha per nome: "MALEDETTI QUELLI CHE A PAROLE DIFENDONO IL POPOLO E NEI FATTI LO TRADISCONO".

OBIETTIVI :

1. Denunciare a livello nazionale ed internazionale la repressione e violazione dei diritti umani cui Ŕ sottoposta la regione di Loxicha.

2. Esigere la libertÓ di tutti i prigionieri politici nel paese.

3. Esigere l'immediata libertÓ delle autoritÓ municipali liberamente costituite e la reintegrazione nei loro incarichi a San Augustin Loxicha, Pochutla, Oaxaca.

4. Esigere le dimissioni dell'amministrazione municipale imposta dal governo dello Stato.

5. Esigere l'uscita immediata dei corpi polizieschi e militari dalla regione.

6. Ottenere la solidarietÓ nazionale ed internazionale.

7. Far sentire ai popoli repressi che non sono mai soli.


ATTIVIT└ :

1. Conferenza stampa a Oaxaca e nel Distretto Federale il 19 marzo.

2. Marcia-carovana "MALEDETTI QUELLI CHE A PAROLE DIFENDONO IL POPOLO E NEI FATTI LO TRADISCONO" da Oaxaca a San Augustin Loxicha il 20 marzo alle ore 10:00.

3. Costruzione ed installazione dell'accampamento il 21 marzo alle ore 10:00.

4. Conferenza stampa il 21 marzo alle ore 11:00.

5. Celebrazione di una messa "PER LA SPERANZA E LA PACE E PER LA CESSAZIONE DELLA REPRESSIONE" il 22 marzo.

6. Dal 22 marzo in avanti attivitÓ culturali, sportive, sociali, ecc.

RICHIESTE :

1. Sollecitiamo la vostra firma per essere convocatori dell'accampamento di solidarietÓ.

2. Richiediamo che diate impulso ad una campagna di raccolta viveri, indumenti, medicine, materiale scolastico, giocattoli, ecc.

3. Sollecitiamo la vostra integrazione nell'accampamento attraverso commissioni permanenti.

4. Sollecitiamo l'invio di lettere di appoggio e solidarietÓ a Loxicha, rivolte al Governatore e Procuratore di Giustizia dello Stato.

5. Richiediamo che vi pronunciate apertamente su tutti i mezzi di comunicazione.

6. Sollecitiamo il vostro appoggio economico per l'organizzazione dell'accampamento.

REGISTRAZIONE E CENTRO DI RACCOLTA PER PARTECIPARE ALL'ACCAMPAMENTO DI SOLIDARIET└:

Belisario Dominguez 32 Col. Centro en 3er. Piso. Mexico D.F.
Telefono e fax : 526-30-32 Telefono: 526-30-92
Telefono-fax in Oaxaca, Oaxaca: 91-951-439-67

Facciamo appello a tutte le organizzazioni politiche, sociali, dei diritti umani, personalitÓ democratiche ed al popolo in generale, affinchÚ siano attenti a qualsiasi aggressione da parte dei gruppi di polizia, militari e guardie bianche, che utilizza il Governo.

CORTESEMENTE

COMIT╚ DE FAMILIARES DE LOS PRESOS POLITICOS DE LOXICHA, COMIT╚ DE PRESOS DE SAN AUGUSTIN LOXICHA, COORDINADORA DE ORGANIZACIONES DEMOCRATICAS Y POPULARES DE OAXACA, COMIT╚ PROMOTOR DEL FZLN, FRENTE POPULAR OBRERO CAMPESINO (CODPO), UNION DE CAMPESINOS POBRES, SECCION XXII DEL SNTE-CNTE, ORGANIZACION INDIA DE LOS DERECHOS HUMANOS DE OAXACA, COORDINADORA ESTATAL PROVISIONAL DE MUJERES, ESTUDIANTES DE LA FACULTAD DE DERECHO DE LA UABJO, UNION CAMPESINA DEMOCRATICA, COMITES DE DEFENSA DEL PUEBLO, UNION DE COMUNIDADES MARGINADAS DE LA REGION MAZATECA, FRENTE AMPLIO DE LUCHA POPULAR, FRENTE CIVICO POPULAR (CUENCA Y SIERRA JUAREZ) Y COMISION MAGISTERIAL DE DERECHOS HUMANOS.


COMPAGNI E COMPAGNE

Vi chiediamo di rivolgere la vostra attenzione all'accampamento denominato: "MALEDETTI QUELLI CHE A PAROLE DIFENDONO IL POPOLO E NEI FATTI LO TRADISCONO" e di inviare lettere alle diverse dipendenze del governo, richiedendo garanzie. Allo stesso modo vorremmo che inviaste saluti di solidarietÓ all'accampamento.

Telefoni delle dipendenze del governo.

PRESIDENTE DE LA REPUBLICA - ERNESTO ZEDILLO PONCE DE LEON
TEL-FAX : 552-77-76

SECRETARIA DE GOBERNACION - EMILIO CHAYFFET
TEL-FAX : 546-53-50

GOBERNADOR DE OAXACA - DIODORO CARRASCO
TEL-FAX : (91951)638-50 604-05 620-30

PROCURADORIA GENERAL DE LA REPUBLICA (PGR) - JORGE MADRAZO CUELLAR
TEL-FAX : 556-26-44

PROCURADORIA GENERAL JUSTICIA DEL ESTADO - ROBERTO PEDRO MARTINEZ ORTIZ
TEL-FAX : 151-21

INVIARE SALUTI ALL'ACCAMPAMENTO DI LOXICHA OAXACA
AI TEL. /FAX: 526-30-32, 526-30-92 Mexico D.F.
e (91951) 439-67 Oaxaca, Oaxaca Mexico

FRATERNAMENTE

NORMA MESINO MESINO

Mexico D.F. 18 marzo 1997

Tradotto dal Collettivo Internazionalista -
Torino Tel./Fax.: 011/5617340
E-mail: alifer@inrete.it


Indice delle Notizie dal Messico